giovedì , 15 Aprile 2021
Home / medicina / infiammazione (flogosi)

infiammazione (flogosi)

sinonimo di flogosi: è il complesso delle reazioni di difesa dell’organismo, a livello loco-regionale o sistemico, in risposta a situazioni o agenti dannosi.

I globuli bianchi sono le cellule caratterizzanti le flogosi acute, neutrofili in primis per 3-4 giorni, se non subentrano infezioni, mentre i macrofagi, derivati dai monociti, sono la cellule principali ed i responsabili della flogosi cronica.

Si richiamano in zona altre cellule competenti e si rilasciano sostanze attive finalizzate all’allontanamento od alla distruzione della noxa lesiva e dei tessuti devitalizzati ovvero alla riparazione dei danni arrecati tramite il rilascio di fattori di crescita e citochine con richiamo di altre cellule competenti e formazione e deposito di collagene con l’ausilio dell’arginina e dell’acido glutammico, matrice ricca in fibronectina, proteoglicani e glicosamminoglicani. Un po’ in ritardo, compaiono i linfociti T, anch’essi produttori di fattori di crescita tissutali e mediatori chimici.

Segue, verso la IV° giornatala, la fase della proliferazione e migrazione di fibroblasti e di deposito di matrice interstiziale, extra-cellulare quindi, come tessuto di granulazione che si protrae  per 14-21 giorni. Tale supporto strutturale serve per la crescita ed il sostegno dei capillari neoformati (fase dell’angiogenesi), stimolati dall’acido lattico e dalla scarsa tensione di ossigeno locali, oltre che dai fattori di crescita tissutali.

La persistenza di situazioni anomale e lesive, crea il fenomeno della cronicizzazione: si determina una situazione di patologia degenerativa, specifica per ogni organo od apparato con circolo vizioso di stimolazione-attivazione dell’infiammazione; in pratica, la reazione si innesca primariamente a scopo protettivo, ma in alcuni casi perdura, creando essa stessa danni irreparabili, gravissimi.

I quadri clinici derivanti possono essere drammatici, come avviene in numerose patologie tipo:

Rx TBC polmonare in fase acuta

artrosi, aterosclerosi, neoplasie, cirrosi epatica, gotta, infezioni croniche tipo lue (sifilide), lebbra, TBC, obesità ed altro ancora.

Controllate anche

OSS. Operatori socio-sanitari. Nuovo Corso 2020. Argomenti del programma di Medicina, Dr. Stefano Graziani

OSS. Operatori socio-sanitari. Nuovo Corso 2020. Argomenti di Medicina, Dr. Stefano Graziani. Con il 2020 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: