sabato , 29 Gennaio 2022
Home / biochimica / ormoni tiroidei

ormoni tiroidei

sono il T3 (tri-iodotironina) ed il T4 (tiroxina), vedi in Pat.-Clin., prodotti dalla ghiandola tiroide, posta nella regione basale ed anteriore del collo. La ghiandola, aumentata di volume, diventa visibile e prende il nome di gozzo.doctor signora tiroide

La loro produzione è funzione essenzialmente dello stimolo del TSH ipofisario, inibito in varie situazioni, anche di stress.

I loro effetti principali, quelli che ci interessano maggiormente, sono:

> del metabolismo di zuccheri, lipidi (lipolisi) e proteine (proteolisi), favorendo la sintesi proteica ed il dispendio calorico, soprattutto per l’fT3, ormone catabolizzante unitamente al cortisolo,

> la temperatura corporea favorendo la produzione di calore e di energia (E.) sotto forma di ATP e favoriscono l’azione del GH.

Nelle terapie, i preparati a base di tiroxina, essenzialmente per os, vanno presi a digiuno, al mattino; un loro pericoloso sotto-dosaggio si può avere con il cibo, soprattutto latte e derivati.

Altri dati in Patologia Clinica, fT3 ed fT4.

Controllate anche

oligoelementi

“L’organismo appare come una specie di oligarchia nella quale enormi masse di elementi passivi sono …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: