lunedì , 27 Giugno 2022
Home / fitness / attività anaerobica

attività anaerobica

elastici quadricipiteo contro-resistenza. Consente processi metabolici ed attività motoria in assenza di O2: per la produzione di E., in presenza di fosfo-creatina, si attiva il fenomeno della scissione del glicogeno (glicogeno-lisi) muscolare con disponibilità di glucosio, scisso in 2 molecole di acido lattico + 3 di ATP ed infine in CO2 + H2O + 2 di ATP.

Il processo ossidativo si attiva dopo che sono state consumate le poche riserve di G. del muscolo: si impiegano, in alcune situazioni di training, anche e preferibilmente i grassi che si ossidano (“bruciano”) 2 – 3 volte di più delle condizioni basali.

step gluteo manubri

Pertanto, se si desidera attivare i grassi, prima di una bella attività aerobica è consigliabile eseguire un esercizio fisico per circa 20’ di tonificazione leggera (resistenza alla forza), con brevi pause.

In questo modo si attiva il metabolismo basale con un maggior consumo di calorie anche a distanza di molte ore e si stimola la produzione di testosterone con “enhancement” della sintesi proteica.

bilanciere trapezioDopo un’intensa seduta in anaerobiosi, molto meno evidentemente dopo quella aerobica, il consumo proteico rimane alto per alcune ore: la sintesi proteica può essere incentivata da un apporto supplementare glico-proteico (AA essenziali e ramificati) e vitaminico per 1 – 2 giorni (ma qui parliamo di sport, non di fitness!) con massima efficacia nelle prime ore dal workout. I BCAAs ridurrebbero anche la percezione della fatica centrale e migliorano la rispsosta del sistema immunitario ed il dolore muscolare tardivo.

Controllate anche

fitness e terza età: le riflessioni della trainer Zoraima Di Florio

“Gli uomini sono come il vino: i migliori invecchiano bene” (Papa Giovanni XXIII°). Durante la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.