giovedì , 15 Aprile 2021
Home / medicina / menopausa femminile

menopausa femminile

Il termine menopausa suggerisce un’interruzione temporanea (pausa) della funzione della fertilità femminile: sarebbe quindi da considerare improprio probabilmente, più giusto chiamarla menoabsentia? Così come ho riferito perplessità sovrapponibili sul termine “‘andropausa“, esposte nell’articolo omonimo. Ma il problema etimologico non spetta a me.

Tale fase è comunque l’epoca in cui cessano naturalmente e fisiologicamente le mestruazioni con perdita della fertilità per < degli ormoni estrogeni e progesterone, con le loro caratteristiche di protezione salutare essenzialmente sull’apparato cardio-vascolare ed il metabolismo; c’è anche una défaillance degli ormoni tiroidei, nell’1.5 – 2%, “fuoco” del metabolismo, ricordando che l’fT3 è un ormone catabolizzante, insieme al cortisolo.
Le altre cause di menopausa sono quella precoce, < dei 40 aa., dovuta ad esaurimento funzionale delle ovaie, rara ma non rarissima, talora familiare, da tabagismo ed ancora quella chirurgica con l’intervento di annessiectomia bilaterale, da stress, solitamente temporanea come quella da anoressia mentale e quella iatrogena, da farmaci, in primis quelli chemioterapici.doctor signora tiroide

I Centri per la Menopausa dei nostri Ospedali e le strutture del territorio garantiscono una fattiva e moderna assistenza alle donne che lo richiedano. Come spesso indicato però, il primo referente è il proprio MMG che saprà valutare problematiche e rimedi idonei, il tutto nell’ambito di una chiara e personale determinazione a “farsi del bene”, seguendo consigli e percorsi idonei onde ritardare quanto possibile questo naturale declino.

Sintomi: sudorazione fredda e vampate, episodi depressivo-ansiosi, turbe del sonno e della concentrazione, affaticabilità, irritabilità, frequente > del peso corporeo con tendenza alla configurazione del biotipo a pera androide per prevalenza relativa degli ormoni maschili, demineralizzazione ossea ed osteoporosi, infezioni vulvo-vaginali ed urinarie, pelle secca e capelli più fragili, russamento, frequente > della pressione arteriosa per iperproduzione di endotelina ed angiotensina, > della sensibilità al sale da cucina, dell’attività adrenergica e dell’insulino-resistenza, il tutto da calo estrogenico.

Prevenzione: 3 cardini:

°) corretto stile di vita favorendo attività fisiche e mentali conformi alle esigenze della quotidianeità, abolizione del fumo, condivisione di problematiche sociali in circoli ed associazioni, volontariato, cultura e curiosità del bello e del giusto, buone letture, internet, enigmistica e simili, corso di lingua straniera, aiutarsi nel dormir bene, evitare se possibile stress e competizioni, essere ottimisti, però attivamente, e propositivi;

°) alimentazione adeguata, cioè intelligente, varia e sana, assolutamente non mortificante ma gratificante, ricordando il normale rallentamento del metabolismo basale per una idonea restrizione calorica e la suddivisione degli alimenti giornalieri in 4 o meglio 5 pasti: oltre alla estetica ci guadagna anche la salute e le funzioni correlate. Al riguardo vedi l’articolo prezioso della Dietista, Dr.ssa Assunta Carnevale nella sezione “doctor”, categoria Nutrizione-Alimenti, dieta menopausa, molto utile;

°) attività fisica continuativa combattendo in primis quanto possibile la sedentarietà, cogliendo sempre l’occasione di muoversi con le proprie gambe con trucchetti ed opportunità, ovvero dedicando, ed è la strada più efficace, tre giorni alla settimana ad una buona lezione in palestra, magari con pesetti per un’appropriata tonificazione muscolare che attiva il metabolismo basale incentivando le capacità di resistenza; ma va anche benissimo una passeggiata di 40′ al giorno, pedalata in pianura con la bici, belle nuotate in piscina che richiedono però molto tempo disponibile (!), anche se si ritiene più indicato un corso di acquagym per le problematiche di < forza di gravità. Al riguardo leggi l’incipit della categoria Fitness.doctor maria polmoni

In questo periodo controlli di laboratorio annuali e pressori mensili, mammografia annuale, PAP test ogni 3 anni, peso corporeo e circonferenza fianchi mensili e… tanti auguri!

Controllate anche

OSS. Operatori socio-sanitari. Nuovo Corso 2020. Argomenti del programma di Medicina, Dr. Stefano Graziani

OSS. Operatori socio-sanitari. Nuovo Corso 2020. Argomenti di Medicina, Dr. Stefano Graziani. Con il 2020 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: