venerdì , 3 Dicembre 2021

gamma-gt (GGT)

Testut e Jacob, 1908 – fegato, stomaco, colon trasverso

gamma-glutamil-transpeptidasi.

“ecografia” di Lucio Troiano per il “Frentano d’oro”

>: nelle epatopatie, parallelamente all’> della ALP, epatite in fase acuta con > meno marcato degli altri enzimi epatici, ma è l’ultimo a normalizzarsi nella fase di guarigione; nell’epatite cronica può essere l’unico valore patologico nelle fasi di “quiescenza”, nella cirrosi epatica un valore di 10 – 20 volte > può far sospettare un epatocarcinoma, cirrosi biliare, nell’epatosteatosi (fegato grasso) gli > della GGT sono paralleli a quelli della GOT e GPT, ma son più elevati, ittero chirurgico, metastasi epatiche, IMA (infarto acuto del miocardio) con > dopo alcuni giorni, abuso di alcool, barbiturici e fenitoina (anti-epilettico), pancreatite, raramente nel tumore renale.

<: non ho trovato casi patologici al riguardo.

Edouard Manet – Bar aux Folies Bergère (part.)

Controllate anche

eritroblasti e cellule mieloidi immature: la Dr.ssa Maria Golato ci informa

Gli ERITROBLASTI   L’importanza clinica del riconoscimento degli eritroblasti (NRBC) nel sangue periferico per la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: