giovedì , 14 dicembre 2017
Home / blog / Politrauma della strada: immagini TAC

Politrauma della strada: immagini TAC

Incidente della strada: donna di 40 aa investita da una macchina.

Referto TAC torace senza/con m.d.c.: A livello toracico il dato saliente é rappresentato da estesa

Disinserzione sternocostale paramediana sin. e versamento pleurico dx > sin. da trauma (TAC)
Disinserzione sternocostale paramediana sin. e versamento pleurico dx > sin. da trauma (TAC)

disinserzione tra corpo sternale e processo xifoideo, e sternocostale più marcata a sin., con ampia breccia aerea, con sospetto interessamento caudale dei pilastri diaframmatici anteriori omiolaterali; si associa enfisema s.c. nei tessuti ant. dx, in particolare in sede mammaria, da tramite aereo per lacerazione; diffuso addensamento parenchimale bilaterale da focolai contusivi parenchimali

Versamento pleurico dx > sin. Pneumoseno dx traumatico (TAC)
Versamento pleurico dx > sin. Pneumoseno dx traumatico (TAC)

traumatici tendenti alla confluenza. Versamento pleurico bilaterale, > a dx. Si osserva piccola alterazione a carico della parete post. dell’aorta toracica di circa 1 cm. di lunghezza, mal definibile per la presenza di artefatti da respiro, peraltro in connessione con il versamento pleurico post. sin., sospetta per lesione vascolare; caudalmente ad essa si osservano difetti di riempimento irregolari a carico della parete laterale dx dell’aorta stessa, attualmente non sicuramente rapportabili a lesione vascolare, meritevole di controllo… omissis.

Emoperitoneo sottoepatico da trauma (TAC)
Emoperitoneo sottoepatico da trauma (TAC)

TAC addome completo senza/con m.d.c.: A livello addominale ampia lesione ipodensa a carico del parenchima epatico in sede profonda che circonda i vasi sovraepatici, estesa verso la faccia inferiore, da lacerazione epatica; piccola area di ipodensità é apprezzabile a livello del margine interno del rene dx, anch’esso di natura traumatica; piccole aree di disomogeneità sono apprezzabili in ambito splenico, in particolare a livello del polo superiore, anch’esse verosimilmente di natura traumatica. Tumefatto ed irregolare appare il surrene dx. Si associa versamento

Ematoma surrenalico dx da trauma (TAC)
Ematoma surrenalico dx da trauma (TAC)

periepatico, perisplenico e perirenale dx. esteso caudalmente nello spazio pararenale inf. ed intorno al m. psoas omolaterale, ed in minor misura in sede pelvica.

Ematoma muscolo psoas dx da trauma (TAC)
Ematoma muscolo psoas dx da trauma (TAC)

Non aria libera addominale attualmente apprezzabile. Regolare la vescica per morfologia e dimensioni. Non segni di frattura a livello del rachide e del bacino.

TAC encefalo (capo) e massiccio facciale senza m.d.c.: A livello encefalico spianamento dei solchi corticali in sede temporo-occipitale bilaterale, da verosimile edema cerebrale post-traumatico , con minute aree iperdense nel contesto parenchimale a dx.; iperdenso appare anche il tentorio, da sospetto modesto versamento ematico.
Frattura composta delle ossa nasali e della parete laterale del seno mascellare sin., con versamento

Frattura ossa nasali da trauma (TAC)
Frattura ossa nasali da trauma (TAC)

associato. Strutture della linea mediana in asse. Cavità ventricolari in sede, normali per morfologia ed ampiezza. Tumefazione dei tessuti in sede frontale sin.

Dr. Mario D’Arcangelo
U.O.C. Radiodiagnostica Lanciano-Atessa
Direttore Dr. Antonio Sparvieri

ghirigori ddg

La Paziente sopravvive all’incidente!
Viene prima operata al torace per chiudere la comunicazione con l’esterno e quindi all’addome.

A casa dopo 38 gg. di degenza.

Controllate anche

Scienze Infermieristiche e Corso O.S.S. DierreForm. Patologie fisiche (lezione 24-25-26), modulo 10

Questi articoli fanno parte di una serie di lavori da me preparati, dedicati agli Studenti …