giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Archivio Tag: flavonoidi

Archivio Tag: flavonoidi

mirtilli

formidabili anti-ossidanti, ricchi in polifenoli in particolare flavonoidi (quercetina soprattutto, come nel succo di mele), ma anche antocianine, catechine e Vit.C. Vedi frutti di bosco. Apporto energetico di 25 Cal./100 gr. Confermato un effetto antisettico nelle vie urinarie e capillaro-protettivo maggiormente sulla vascolarizzazione dell’occhio. Per un’azione particolare sull’ippocampo, i mirtilli …

Leggi Tutto »

catechine

antiossidanti della famiglia dei flavonoidi, gruppo dei polifenoli, soprattutto presenti nel thé verde, cioccolato fondente, cacao, vino rosso, frutta, verdura, frutti di bosco. Sono: catechina, epicatechina, gallocatechina, epigallocatechina, epicatechina gallato, epigallocatechina gallato. Hanno un effetto sinergico con la Vit. E., hanno proprietà epatoprotettive, immunostimolanti, emoreologiche (flusso del sangue) per il …

Leggi Tutto »

flavonoidi

o bioflavonoidi, da flavus, giallo.  Sono anti-ossidanti esogeni, della famiglia dei polifenoli e conferiscono il loro colore caratteristico alla frutta, alle verdure ma anche ai legumi e ai cereali. Comprendono: catechine con l’EGCG,  pro- ed antocianidine, calconi, bifenoli come l’honokiolo, estratto dalla magnolia officinalis ad effetto neuroprotettivo ed anti-infiammatorio per > dei …

Leggi Tutto »

anti-ossidanti

interagiscono con i radicali liberi prevenendo, rallentando od opponendosi al fenomeno della ossidazione delle molecole. Potenziano le capacità di anti-aggregazione piastrinica, partecipano alla prevenzione di malattie cronico-degenerative su base infiammatoria tipo diabete, osteoporosi, malattie cardio-vascolari, obesità, malattie neoplatiche, invecchiamento. Vai anche a stress ossidativo. La classificazione, didattica, prevede: anti-ossidanti esogeni …

Leggi Tutto »

isoflavoni

fitoestrogeni del gruppo dei flavonoidi della famiglia dei polifenoli. Nella soia essenzialmente, semi di lino, trifoglio rosso, cimicifuga racemosa e fagioli. Sono 3: genisteina, che ne rappresenta il 70%, daidzeina, 25%, altri minori, al 5%, con la gliciteina.

Leggi Tutto »