giovedì , 14 dicembre 2017
Home / blog / Aurelia Casalone: la valenza del ricordo nei miei 96 anni

Aurelia Casalone: la valenza del ricordo nei miei 96 anni

Aurelia Bonaiuto Casalone
Aurelia Bonaiuto Casalone

C’è il tempo del presente e quello del passato,
in mezzo c’è il tempo dei ricordi.bambola francese

Il tempo non è matematico, non considera la misura; dipende dall’estro di chi lo vive.
Ma torniamo ai ricordi…
Una bimba di un anno ricevette in dono una bambola meravigliosa, grande come lei; l’ammirò con gli occhi spalancati e un urlo di gioia le uscì dal petto. Fu la sua amica per alcuni anni. Poi la bimba divenne una ragazza e nascose la bambola in un armadio, ma purtroppo perse la casa e la bambola, per eventi tragici.
Di quel dono rimase solo il ricordo.

tramonto sulla costiera amalfitanaDue giovani sulla spiaggia al tramonto sotto le bombe che tuonavano nel cielo ormai scuro, si sentivano coraggiosi. La guerra li aveva resi arditi, erano tranquilli su una linea immobile e sottile stretta fra due bracci di scogli, ormai scuriti. Il cielo si mostrava intenerito con qualche striatura ancora calda; si sentivano felici di scambiarsi una promessa.

Questo ricordo ebbe il tempo di vivere.

 

La giovane divenne donna, era in attesa del primo figlio.nuvolette e sole
Camminando per la città, guardava con interesse i bimbi che giocavano felici e la loro esistenza le dava un senso di sicurezza: pure suo figlio sarebbe nato e sarebbe stato felice.
Quando il primo figlio nacque, fu il dono meraviglioso che le fece la vita e gliene fece altri e tutti furono doni importanti come il primo.

Il ricordo della nascita del primo figlio è un ricordo che non finirà mai di stupirla, perchè è il miracolo della procreazione che si rinnova e durerà nel tempo.
I ricordi sono tanti, tristi o lieti, fanno la somma dei giorni, degli anni, riassumono la vita e si affacciano nell’età ricca di anni, di esperienza; ti ricordano com’eri, come hai vissuto, quanto hai donato e quanto hai ricevuto, quanto hai saputo amare gli altri e quanti ti hanno ricambiato l’amore, perchè soprattutto l’amore è sempre un lieto ricordo.

Aurelia Bonaiuto Casalone

Commento di ddg-stefano:
Sensibile e preziosa Amica, questa è la storia del tuo ricordo, la memoria dell’infanzia, degli eventi, della gioventù, dell’età matura, della saggezza, dell’amore, ma anche della tua determinazione, saggezza e generosità.
Un abbraccio con affetto e ammirazione
.

Controllate anche

Buona Pasqua 2016

Buona Pasqua a tutti gli Amici e utenti del mio blog e a quelli di …